Rota Greca, furto di legna: due denunce

Advertising

ROTA GRECA (Cs), FURTO DI LEGNA. DUE PERSONE DENUNCIATE

COSENZA 20 OTTOBRE 2017 – Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Montalto Uffugo hanno nei giorni scorsi denunciato all’autorità giudiziaria competente due uomini di Rota Greca per furto di piante in proprietà comunale e deturpamento e distruzione di bellezze naturali. I due uomini sono stati sorpresi dai militari in località “Fontana del Piraino”, all’interno della proprietà del Comune di Rota Greca (CS), mentre trafugavano del materiale legnoso.

Le piante di castagno erano state tagliate e depezzate sul posto, una parte della legna, circa 10 quintali, era già stata caricata a bordo di due autocarri, mentre altri 30 quintali circa, già tagliati in tronchi di 150 cm, giacevano sul letto di caduta appena recisi e pronti per essere caricati. Al momento dell’arrivo del personale, che stava da tempo monitorando la zona da tempo colpita da tagli furtivi con servizi mirati, a nulla è servito occultare la motosega usata per tale attività all’interno di alcuni residui di frasche, subito rinvenuta dai Carabinieri Forestali, insieme ad alcune taniche di benzina ed un ascia taglialegna. Si è pertanto provveduto al deferimento dei due uomini, alla riconsegna del materiale al legittimo proprietario, il Comune di Rota Greca, e al sequestro degli autocarri e dell’attrezzatura usata per tale attività illecita.