San Lucido, animale bruciato: la denuncia di una ragazza

Advertising

Un gesto efferato, privo di qualsiasi senso e logica ha sconvolto bagnanti e residenti a San Lucido.

Nella ridente località tirrenica è stato ritrovato in via Miccisi, zona per lo più frequentata da vacanzieri, un animale bruciato. 

La denuncia su Facebook da parte di una ragazza che passava di là ed ha assistito a questo scenario orrendo.

“Non so chi è stato questa bestia umana che ha fatto una cosa del genere, ma la puzza stamattina era tanta”.

Dalle prime ricostruzioni pare siano stati avvisati i vigili.

Le foto del’animale bruciato hanno sconvolto i social. Sembrerebbe, dal collare al collo e dalla grandezza del corpo carbonizzato, che si tratti di un cane, ipotesi assolutamente più che plausibile, anche se non si esclude possa essere un maialino, ma i primi indizi ricondurrebbero ad un povero cagnolino finito nelle mani di qualche pazzo che avrebbe compiuto questo insano gesto.

Fonte: senzafili.org