San Lucido e il Carnevale estivo: quell’idea di Gianni Rago che emoziona sempre tutti

Un’altra meravigliosa serata del Carnevale estivo di San Lucido “l’originale del Tirreno cosentino“, è trascorsa. E’ stato l’ennesimo successo di tutta San Lucido che ha visto le proprie vie inondate da una marea di turisti e cittadini dei paesi vicini per assistere alla sfilata di sei bellissimi carri allegorici. Carri preparati con professionalità, impegno e sudore, non solo per la temperatura estiva. Altrettanto meravigliose le coreografie di fianco ad ogni carro.

La lunga notte è proseguita con balli e canti nei tanti locali anch’essi allestiti in tema carnevalesco.Sono oltre trentanni che la manifestazione si ripete il 21 luglio con sempre più successo.
Nessuno però ha chiesto mai come sia nato questo spettacolo…
Oggi, a poche ore dallo straordinario successo di ieri sera lo dico io: tutto è nato da una mirabile idea di Gianni Rago, idea che risale al 1985, anno della prima edizione.

Oggi dopo 33 anni sarebbe il caso di ringraziare Gianni per aver creato col suo spirito carioca qualcosa di bello e che rappresenta lo spirito di festa che l’estate porta. Ed allora dalla prossima edizione si pubblicasse a premessa del programma: IDEATO DA GIANNI RAGO. 

Damiano Paletta