Santa Maria del Cedro, esplode un ordigno nella frazione Marcellina

Advertising

Paura ieri sera a Santa Maria del Cedro, un centro del Tirreno cosentino. Un ordigno di piccole dimensioni è esploso nella frazione di Marcellina, in via delle Viole. La bomba è stata piazzata davanti al portoncino di un fabbricato di due piani. L’esplosione ha distrutto il portone d’ingresso e ha danneggiato anche alcune parti della struttura.

Sul posto sono giunti i carabinieri della Compagnia di Scalea che hanno avviato le indagini. Per fortuna, nessuno è rimasto ferito. Nello stabile c’è anche uno studio tecnico e si presume che l’intimidazione sia diretta proprio al titolare dello studio, che stava per uscire dall’ufficio al momento dell’esplosione. Diversi vetri delle finestre sono andati in frantumi. Alcune crepe sono apparse nella struttura. I carabinieri stanno visionando le immagini girate dalle telecamere di sorveglianza.