Santa Maria Le Grotte, rapina all’ufficio postale con mazza e coltello

Advertising

S. MARIA LE GROTTE – Malviventi in azione questa mattina a S. Maria Le Grotte. Due giovani, mascherati ed armati di una grossa mazza e coltello, hanno fatto irruzione all’ufficio postale della frazione del Comune di S. Martino di Finita. I malviventi, arrivati a bordo di un motorino, si sono introdotti all’interno della posta dove c’era un gruppo di persone. A colpi di mazza hanno sfondato la porta d’ingresso e minacciato l’impiegata che era allo sportello. Quindi, si sono impossessati solo del denaro custodito nel cassetto dello sportello e destinato al pagamento delle pensioni.

Le grida dei presenti hanno messo in fuga i due giovani che non hanno, così, atteso l’apertura della cassaforte per poi dileguarsi. Attimi di tensione e tanta paura, soprattutto tra gli impiegati. Il bottino si aggirerebbe intorno ai mille euro. Sulla rapina indagano i Carabinieri delle Stazioni di Lattarico e Torano Castello giunti sul posto non appena ricevuta la segnalazione.

Roberto Galasso

Diritto di cronaca