Scalea, i cittadini russi riprendono ad acquistare case per le vacanze

Un angolo della costa tirrenica cosentina nei pressi di Scalea. Qui tanti turisti russi hanno comprato casa per trascorrere le vacanze estive e non solo.

(ANSA) – SCALEA (COSENZA), 4 AGO – Superata una fase di rallentamento durata solo per un breve periodo, a Scalea è ripreso con slancio l’acquisto di abitazioni per le vacanze da parte di cittadini russi incantati dalle meraviglie della perla dell’alto Tirreno cosentino. Un trend avviato qualche anno addietro e che ha fatto parlare di vero e proprio boom.
Mare, sole, clima piacevole tutto l’anno e tanta buona cucina sono gli elementi fondanti di un trend in ulteriore crescita a conferma dell’appeal del centro che, da anni ormai, è stato consacrato come meta delle vacanze e anche dei soggiorni fuori stagione per centinaia di turisti provenienti dall’Europa dell’est.
“La presenza di cittadini russi a Scalea è molto elevata – conferma Maria Assunta Mingrone, della Servizi Immobiliari – e negli ultimi cinque-sei anni la nostra agenzia ha lavorato alla vendita di molti appartamenti. Intorno ai duecento circa. Se consideriamo che su Scalea operano circa trenta agenzie, e tutte trattano questo mercato, il conto è presto fatto”.