Scalea: falso allarme bomba alla stazione, treno riparte dopo mezzora

Advertising

Allarme bomba, intorno alle ore 19,00, su un treno che, dalla Calabria, doveva raggiungere la Campania. Alcuni passeggeri hanno segnalato la presenza, a bordo di un vagone, di un bagaglio abbandonato. Il treno e’ stato fatto fermare d’urgenza a Scalea (CS).

I passeggeri sono stati fatti scendere ed allontanati. Poi i carabinieri hanno esaminato il bagaglio. Che pero’, fortunatamente, conteneva solo alcuni abiti. Cessato l’allarme, il treno e’ ripartito alla volta di Sapri, nel salernitano, con circa 30 minuti di ritardo.

(AGI)