Schiavonea, arriva la nave di Medici Senza Frontiere con 400 migranti a bordo

Advertising

Non si ferma l’ondata di sbarchi sulle coste della Calabria. È confermato per oggi, l’arrivo della nave di Medici Senza Frontiere, la Dignity 1, che attraccherà nel porto di Schiavonea, con a bordo oltre 400 migranti recuperati, in questi giorni, nel Canale di Sicilia.

La nave dell’organizzazione umanitaria internazionale, in un primo tempo aveva come destinazione Porto Torres, in Sardegna. Successivamente, però, si è deciso di farla arrivare nel porto dello Jonio calabrese.

L’arrivo è previsto nello scalo per le 9 del mattino e l’Amministrazione Comunale di Corigliano, informata dalla Prefettura di Cosenza, ha immediatamente messo in moto la macchina organizzativa per garantire la collaborazione e l’assistenza totale per le operazioni di sbarco.