Scossa di terremoto magnitudo 3.2 nel Vibonese

Advertising

Una scossa sismica di magnitudo 3.2 è stata registrata attorno alle 9.24 di questa mattina a Vibo Valentia e provincia. Epicentro del terremoto, registrato dai sismografi dell’INGV ad una profondità di 6 km, è Francica.

Il sisma è stato avvertito distintamente dalla popolazione sia sulle zone costiere che su quelle montane. Per precauzione sono state anche evacuate le scuole. Nessun danno a cose o persone è stato segnalato.

Il terremoto è stato localizzato a 2 chilometri da Francica e San Gregorio d’Ippona, a 4 da San Costantino Calabro, a 5 da Ionadi, Vibo Valentia, Mileto, Stefanaconi, a 7 da Filandari, a 8 da Sant’Onofrio e Cessaniti. E’ stato distintamente avvertito sulla costa – Tropea, Nicotera, Ricadi, Briatico – e nelle zone montane delle Preserre e delle Serre vibonesi.