“Scritti ultrà”: sabato presentazione del libro di Claudio Dionesalvi

Sabato 17 dicembre, nella sala “Gullo” della Casa delle Culture, su corso Telesio, dalle ore 17 alle 18 puntuali, Sergio Crocco “Canaletta” e la Terra di Piero, Emilio Pellegrino (Coessenza) ed io presentiamo il mio ultimo libro, “Scritti ultrà”, edito da Coessenza. È un volume che parla pochissimo di calcio, anzi non ne parla proprio.

Raccoglie una selezione dei miei racconti, saggi e articoli sul mondo degli ultrà, pubblicati negli ultimi venti anni da prestigiose testate come “Linus”, “Loop”, “CARTA”, “il manifesto” e “Nuova rivista letteraria”. L’introduzione è del direttore di Sport People, Matteo Falcone, la postfazione del ricercatore e poeta Domenico Bilotti. Attraverso il fenomeno del tifo negli stadi, ricostruisco un po’ anche la storia sociale di questo Paese. L’intero ricavato della vendita del libro servirà a sostenere le attività dell’associazione Coessenza.

Quando, intorno alla metà degli anni Novanta, sugli ultrà iniziarono a piovere manganellate, lacrimogeni e proiettili, io e pochi altri decidemmo che bisognava resistere. Da quel conflitto uscimmo barcollanti, ma a testa alta. Molti dei miei più cari fratelli di quel tempo oggi sono in carcere o sotto terra. Amici, compagne, fratelli e sorelle mi consigliarono di continuare quella lotta impugnando la penna. Non ho mai smesso di farlo. Questo libro raccoglie una selezione degli articoli e dei brevi racconti scritti in questi vent’anni. Oggi guardo indietro e non riesco a correggere una virgola di quanto ho scritto e fatto. Continuo a vivere la mia giornata con quell’approccio fazioso: sempre dalla parte di qualcosa o qualcuno, contro qualcos’altro o qualcun altro. Purché sia sul versante opposto della barricata, rimango alla ricerca di un nemico più forte da sfidare. E nonostante oggi mi consideri un ultrà “in sonno”, non è detto che un giorno non debba risvegliarmi”.

Claudio Dionesalvi

A Cosenza il libro (prezzo 15 euro) è in vendita presso le librerie DOMUS (via Montesanto), UBIK (via XXIV maggio), Mondadori (corso Mazzini), edicole dei fratelli Riconosciuto (piazza Kennedy e salita di Pagliaro), edicola via degli Stadi vicino stadio “Gigi Marulla”, Palestra Popolare (Gate 22 stadio “Gigi Marulla”), in distribuzione nazionale dal 2017 con Book service e Goodfellas.

Per ordinazioni on line scrivere all’indirizzo aragorno@libero.it