Seminara, arrestato il latitante Antonio Pelle

Advertising

È stato arrestato nel corso della notte, a Seminara, il latitante Antonio Pelle, 28enne di Benestare. L’arresto è stato operato dai Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria e dai militari dello Squadrone Cacciatori Calabria.

Pelle, inserito nell’elenco di ricerca dei 100 latitanti più pericolosi, nonché destinatario di mandato di cattura in ambito Shengen, era irreperibile dal maggio 2012, per i reati di associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti, associazione a delinquere di tipo mafioso e concorso in detenzione di sostanze stupefacenti.

L'arresto del latitante di 'ndrangheta Antonio Pelle ricercato dal 2012.
L’arresto del latitante di ‘ndrangheta Antonio Pelle ricercato dal 2012.

Il 28enne è ritenuto elemento di spicco dell’articolazione territoriale della ‘ndrangheta Vottari alias “Frunzu” e Giorgi alias “Suppera” operante prevalentemente in San Luca, Benestare e Bovalino con ramificazioni in tutta la provincia ed in altre in ambito nazionale.

Ulteriori dettagli, verranno resi noti alle ore 10:30 odierne presso il Comando provinciale Carabinieri di Reggio Calabria.