Serie D, il Rende sbanca Frattamaggiore (2-3) e si avvicina alla vetta

Advertising

Battuta d’arresto per l’Igea Virtus, fermata in casa della Cavese (1-0 lo score): decide il match la rete messa a segno al 76’ da Gabrielloni, che porta gli aquilotti a meno tre dalla capolista e con una partita da recuperare. In pratica, campionato riaperto e Rende a sole quattro lunghezze dalla vetta.

Il Rende fatica e non poco sul campo della Frattese, ma alla fine riesce ad espugnare il “Pasquale Ianniello” nei minuti finali, grazie al gol di Ferreira che firma la rimonta facendo risultare sul tabellino il risultato di 3-2. Una rimonta frutto di un carattere di ferro: il gruppo plasmato da mister Bruno Trocini se la potrà giocare per il primato fino alla fine.

LA CRONACA

Pronti, via e la Frattese va subito in vantaggio: Longo ribadisce in gol col sinistro dai 10 metri e porta in vantaggio i nerostellati.

Ma la replica del Rende è immediata e porta al pareggio già al 5′. Modesto dalla bandierina del calcio d’angolo per la testa di Fiore, che beffa Rinaldi. Il portiere tocca ma non riesce ad evitare il gol.

Al 14′ capitan Costanzo ci prova su calcio piazzato. Falcone devia in angolo con un volo strepitoso ed evita il peggio. Poi arriva una fase di stanca ma nel finale di tempo ancora scintille. Al 43′ angolo di Modesto per la testa di Marchio, palla a lato. Al 47′ doppia occasione per la Frattese con Farriciello, la difesa biancorossa riesce a liberare l’area con qualche affanno. Si va al riposo sull’1-1.

Nella ripresa, succede poco per una ventina di minuti, poi al 23′ la Frattese ritorna in vantaggio. Cross di Da Dalt e colpo di testa vincente di Varchetta.
Anche in questo caso però il pareggio del Rende è immediato. Al 25′ fallo di Rinaldi su Actis Goretta e calcio di rigore. Lo stesso Actis Goretta realizza dagli 11 metri: 2-2.

Il gol della vittoria arriva al 35′: cross dalla destra per la testa di Ferreira, entrato da poco al posto di Vivacqua, che segna una rete di grandissima importanza.

FRATTESE-RENDE 2-3

FRATTESE: Rinaldi, Da Dalt, Caivanese, Costanzo, Tommasini, Varchetta, Silvestro (37′ st Natale), Ausiello, Longo (28′ st Conte), Angelillo, Farriciello (21′ st Giacobbe). In panchina: Mascolo, Palumbo, Liccardo, Castellano, Catalano, Acampora. Allenatore: Di Costanzo

RENDE: Falcone, Viteritti, Manes, Boscaglia, Sanzone, Marchio, Otranto, Fiore (42′ st Benincasa), Vivacqua (32′ st Ferreira), Actis Goretta, Modesto (27′ st Gigliotti). In panchina: Spano, Formosa, Piromallo, Crispino, Azzinnaro, Falbo. Allenatore: Trocini

MARCATORI: 1′ pt Longo, 5′ pt Fiore, 23′ st Varchetta, 26′ st Actis Goretta (rig.), 35′ st Ferreira