Serie D, Rende capolista solitario

Il Rende batte l’Aversa al “Maro Lorenzon” e si isola al comando della classifica del Girone I della Serie D per i concomitanti pareggi di Cavese, Igea Virtus e Sicula Leonzio. E’ una giornata storica per la Rende sportiva che mai come adesso può sognare la Lega Pro.

I ragazzi terribili in maglia biancorossa stanno sorprendendo tutti gli addetti ai lavori e non hanno nessuna intenzione di mollare la presa, specie dopo l’arrivo di un arrembante Ciccio Modesto che ha dato una marcia in più e grande entusiasmo a tutti.

La vittoria sull’Aversa non è stata una passeggiata. Il Rende ha fatto la partita fin dalle prime battute ma i campani si sono difesi con ordine e non hanno concesso molte occasioni. La svolta è arrivata proprio in chiusura di tempo, grazie ad una bella iniziativa di Viteritti, che ha creato superiorità numerica e ha dato il via al gol di prepotenza del solito Gigliotti.

Nella ripresa l’Aversa ha avuto una grande occasione da gol ma l’ha sprecata e il Rende, scampato il pericolo, ha legittimato il successo sfiorando più volte nel finale il gol del 2-0. Ma va bene anche così.

Il Rende da oggi è capolista solitario.

LA CRONACA

rente17′ incursione di Gigliotti in area e tiro centrale deviato da Lombardo in angolo

16′ Gigliotti recupera palla e fa partite Actis Goretta, che entra in area ma tira alto

19′ Modesto fa partire in verticale Actis Goretta ma il tiro è parato a terra da Lombardo

46′ Rende in vantaggio: grande percussione di Viteritti sull’out destro e palla in mezzo, primo tiro di Actis Goretta deviato dalla difesa, sulla seconda palla si avventa Gigliotti, che insacca alle spalle di Lombardo

Secondo tempo 10‘ il Rende sbanda in difesa, Martiniello si presenta tutto solo davanti a Puterio ma manda il pallone a lato fallendo il più facile dei gol

15′ grande azione tutta di prima del Rende: Benincasa per Actis Goretta, colpo di tacco per Gigliotti e diagonale che Lombardo devia in angolo

32′ palla filtrante di Viteritti per Boscaglia all’interno dell’area, cross immediato per Actis Goretta che in scivolata arriva con un attimo di ritardo

45′ Ancora Rende pericoloso sull’asse Boscaglia-Gigliotti con il tiro di quest’ultimo miracolosamente deviato in angolo da Lombardo

Rende-Aversa Normanna 1-0

RENDE (3-5-2): Puterio 6,5; Sanzone 7 Marchio 6,5 Modesto 7; Viteritti 6,5 (39′ st Manes sv) Gigliotti 7,5 (48′ st De Marco sv) Benincasa 7 Boscaglia 7 Serleti 6,5; Ferreira 6 (23′ st Fiore 6) Actis Goretta 6,5. In panchina Falcone, Crispino, Falbo, Formosa, De Pascale. All: Trocini

AVERSA NORMANNA (4-3-3): Lombardo 5,5; Del Prete 5 (31′ st Manfrellotti sv); Guastamacchia 5,5 Iannielli 5,5 Sozio 5,5; Coulibaly 5 (14′ st Guillari 5) Marzano 6 Nappo sv (30′ pt Di Prisco 5,5); Felleca 5 Martiniello 5,5 Esposito 5. In panchina Maraolo, Ciocia, Riccardi, Cavaliere, Finizio, Sequino. All: Chianese

ARBITRO: Arace di Lugo di Romagna

MARCATORE: 46′ pt Gigliotti (R)

NOTE: Spettatori 300 circa. Ammoniti Modesto (R), Marchio (R), Iannelli (A), Del Prete (A), Martiniello (A). Angoli 6-1 in favore del Rende. Recuperi 2′ pt e 5′ st

rende
rende1