Servizio “Al-Volo” Lamezia-Cosenza, l’Amaco avvisa i turisti: “Siamo in ferie!!!”

Advertising

Crediamo che ormai abbiamo superato di molto il ridicolo.

Nei giorni scorsi il viscido cazzaro (per quei pochi che non lo sapessero, si tratta del sindaco di Cosenza Mario Occhiuto) insieme alla sua squallida corte, hanno strombazzato alla città ma soprattutto a chi voleva vedere Cosenza, che in questi giorni di agosto ci sarebbero state grandi iniziative tra le quali quella di un servizio navetta dall’aeroporto di Lamezia alla nostra città. Denominato addirittura “Al volo”!!! Da Cosenza al mondo (ahahahah, scusate la risata ma tra poco riderete anche voi).

Ecco la rèclame:

Finalmente andare e tornare dall’aeroporto di Lamezia Terme non è più un problema.
Da oggi c’è Al-Volo, il servizio navetta su prenotazione e a domicilio che collega Cosenza allo scalo lamentino.

Basta una telefonata o un click del mouse per avere l’aeroporto sotto casa.

Bene, anzi benissimo…
Beh, non ci crederete ma ieri un gruppo di turisti ci ha scritto per informarci di questo:

Avviso per tutti i viaggiatori che vorranno venire a visitare la nostra bella Cosenza, nel periodo festivo di Ferragosto, facendo scalo preso l’aeroporto di Lamezia Terme.
Una volta usciti dall’aeroporto vi auguriamo buona fortuna e tanti saluti, noi andiamo in ferie.

Sì, avete capito bene. Il servizio “Al Volo” va in ferie dal 15 al 20 agosto ovvero nel periodo in cui, verosimilmente, quei quattro turisti che vogliono vedere Cosenza sarebbero stati più numerosi.

E a noi non resta altro che denunciare l’ennesima vergogna e l’ennesima cazzata del “cazzaro”.

Complimenti!