Si barrica in Comune con una tanica di benzina: intervengono i carabinieri

Advertising

Mattinata movimentata a Palazzo dei Bruzi. Circa mezzora fa un uomo di 30 anni, residente a via Popilia, si è presentato davanti al Comune con una tanica di benzina, ha superato i controlli all’ingresso minacciando di darsi fuoco, ed è salito al primo piano e si è barricato nella stanza del sindaco Mario Occhiuto.

Sembra che l’uomo avesse chiesto da più tempo ma senza successo di poter parlare con il sindaco.

La zona adesso è presidiata dai carabinieri, che stanno cercando di convincere l’uomo a desistere dalla sua azione di protesta.

Seguono aggiornamenti.