Sistema Rende: Mirabelli, Lento e Patitucci chiedono il rito abbreviato

Rosario Mirabelli

Sono tre le richieste di rito abbreviato per i dieci imputati coinvolti nell’inchiesta della DDA di Catanzaro denominata “Sistema Rende” su presunti intrecci tra politici ed esponenti del clan Lanzino. Stamattina nell’aula bunker del Tribunale di Catanzaro si è svolta l’udienza preliminare.

Gli avvocati Giovanni Merante (su delega del legale Giancarlo Pittelli) per l’ex consigliere regionale Rosario Mirabelli, Giuseppe Manna per Marco Paolo Lento e Luigi Gullo per Francesco Patitucci hanno chiesto il rito alternativo davanti al gup distrettuale Pietro Carè.

I difensori di Sandro Principe (ex sindaco di Rende e già sottosegretario al Lavoro ed assessore regionale alla Cultura), dell’ex sindaco di Rende Umberto Bernaudo, degli ex assessori comunali Pietro Ruffolo e Giuseppe Gagliardi del Pd e di Adolfo D’Ambrosio, Michele Di Puppo, e Umberto Di Puppo si sono riservati per decidere se fare richiesta o meno di rito abbreviato alla prossima udienza, che si svolgerà il 12 maggio.

Fonte: Zoom24