Sorianello, bomba fa saltare un’auto: ferito gravemente un giovane

FOTO ZOOM 24
Advertising

Vibo Valentia – Un ordigno esplosivo è stato collocato questa mattina sotto un’auto – un’Opel Astra- in via Nazionale in località Fago Savini di Sorianello.
Nello scoppio è rimasto gravemente ferito un giovane di 28 anni di Sorianello.
Si chiama Nicola Ciconte, già noto alle forze dell’ordine per questioni di stupefacenti, ed è stato trasferito con urgenza all’ospedale di Catanzaro con l’ausilio dell’elisoccorso. Rischia di perdere una gamba per una grave lacerazione al polpaccio destro.

L’auto era parcheggiata davanti l’abitazione della vittima, all’interno di una proprietà privata. Contrariamente a quanto trapelato nell’immediatezza dei fatti, sembra che l’ordigno non sia esploso nel momento in cui il giovane ha acceso il motore dell’auto.

Considerate le modalità, tuttavia, si tratta dell’ennesimo episodio criminale nelle Serre vibonesi da mesi al centro di una faida tra consorterie criminali.
Dovranno essere, comunque, le ulteriori e più approfondite indagini, già avviate, dai carabinieri a dare un quadro più chiaro e definitivo di questo attentato. Sul posto i carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno e della Stazione di Soriano. Ancora da accertare il sistema utilizzato per innescare l’esplosivo.

Fonte: Calabria News