Spezzano Albanese, danneggia auto e vetrine con un piccone: arrestato

Advertising

Colto da un raptus danneggia alcune auto e tre vetrine a Spezzano Albanese, nel Cosentino. Per questo motivo, G. F., un 50enne del posto, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri della Stazione locale. Prima di essere bloccato, l’uomo si sarebbe scagliato anche contro i militari armato di un coltello della lunghezza di 12 centimetri e avrebbe preso a morsi uno di loro.

I carabinieri sono riusciti ad immobilizzarlo e a portarlo in caserma dove, dopo le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto con l’accusa di danneggiamento aggravato, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione illegale di armi. Il piccone, trovato sul posto, è stato sequestrato con il coltello. Il 50enne si trova ora recluso nel carcere di Castrovillari a disposizione dell’autorità giudiziaria.