Spezzano Sila, il ritorno di Pietro Lecce: lo manda Palla Palla?

Advertising

Che il PD sia in difficoltà in città ormai è noto da tempo, ma che anche in Presila ci siano malumori, è davvero una notizia.

Ad esempio, nel comune più importante Spezzano Sila – che gestisce anche Camigliatello Silano – dopo i 10 anni di sindacatura dell’avvocato Tiziano Gigli, la pax è terminata. Così ai nastri di partenza per l’area del PD o del centrosinistra ci saranno due candidati, Salvatore Monaco candidato ufficiale del partito, e il ritorno di Pietro Lecce, ex sindaco di Spezzano, ex assessore provinciale con Palla Palla, candidato non eletto alla Regione, con una lista sempre di estrazione PD, ma non quello ufficiale.

La destra presenta Pietro Spizzirri, ma naturalmente la lotta all’ultimo voto è tra i due ex amici. Chi la vincerà? E Magorno che fa? Ma soprattutto anche in questa occasione il vero sconfitto è lui, il silano per eccellenza Mario Palla Palla, che ormai perde tutti i pezzi.

Oppure c’è lui dietro all’amico Pietro Lecce? Quien sabe!