Stasera all’Acquario Nunzio Scalercio e le sue “Cronache di Nanna”

Advertising

Le leggende sono destinate a languire nell’oblio se non trovano nessuno disposto a raccontarle. Nunzio Scalercio lo sa bene e ritorna in teatro durante queste feste natalizie, con “Le cronache di Nanna”, a raccontare tutte i vecchi e nuovi miti che nessun cosentino dovrà dimenticare mai.

A nessun preside di Rozzano sarà permesso di intromettersi per bloccare questo spettacolo di fine anno: nel rispetto delle più ortodosse tradizioni delle feste bruzie, Nunzio potrà andare in scena, quindi, anche quest’anno, a dispetto del clima d’oscurantismo che aleggia tenebroso sull’occidente calabro.

nunzio

Nessun consigliere regionale potrà richiedere il rimborso del biglietto e nessuno stampatore potrà intimare «Chiudi su cazzu i spettacolo».

Re barbari, esiliati, ostracizzati, divieti di dimora, storie d’amore tra buche e cordoli, cronache di ritorni a un futuro vagheggiato, sogni di una notte di sopressate, universi paralleli, voli di droni e finali alternativi prenderanno vita a Cosenza, sul palco del Teatro dell’Acquario stasera, lunedì 28 dicembre 2015, alle ore 21.

Vi ricordiamo che, a grande richiesta, lo spettacolo teatrale «Le cronache di Nanna. A quadara, Nicola e ru stipo» di e con Nunzio Scalercio sarà replicato il 2 gennaio alle ore 21 al Teatro dell’Acquario.

LE CRONACHE DI NANNA

Teatro dell’Acquario

28 dicembre 2015 e 2 gennaio 2016
ore 21.00

Posto Unico €12.00

Per Info e prenotazioni:

Teatro dell’Acquario

Tel.: 0984 73125

Email.: [email protected]

INGRESSO GRATUITO per tutti quelli che trovano il tesoro di Alarico senza droni.

BIGLIETTO RIDOTTO (€ 8) a chi assisterà allo spettacolo, di ritorno da un divieto di dimora.