Targa a Mirabelli, De Franco: “Manna ignora la storia di Rende”

Advertising

Comunicato stampa

La targa consegnata dal peggior sindaco che Rende abbia mai avuto al direttore sportivo del Milan, il rendese Massimiliano Mirabelli, ha il sapore della beffa. Il peggior sindaco di Rende, che ignora la storia di una città che non sente né ha mai sentito sua, avrebbe dovuto sapere che Mirabelli è l’indimenticato protagonista della vendita nel 2007 del titolo sportivo del Rende al Cosenza.

Lo stratagemma fu quello di far cambiare al Rende la denominazione sociale in Fortitudo Cosenza ereditandone la storia sportiva del fallito Cosenza Calcio. Così il Cosenza continuò a giocare in serie D nella stagione 2007-2008 vincendone anche il girone. Il Rende, invece, fu buttato nella spazzatura. E’ risorto come un’araba fenice dalle sue ceneri solo grazie a Carlo Stellato e a un gruppetto di suoi amici. Se oggi il Rende è in serie C il merito iniziale è solo di Carlo Stellato. Fosse stato per Mirabelli la nostra gloriosa squadra sarebbe ancora sui campetti di terra battuta della terza categoria.

Gianfranco De Franco