Quando il Teatro è Amore: Platea deserta ma lo spettacolo va in scena

Questa frase, che si legge nella presentazione dello spettacolo “Improvvisazioni di un attore che legge“, scritto e interpretato da Giovanni Mongiano, in programma l’otto aprile al Teatro del Popolo di Gallarate, si è trasformata in un distillato di verità, e di poesia.

ads

Il noto attore e autore teatrale, si è trovato davanti ad una platea completamente deserta. Nemmeno uno spettatore. In teatro solo lui, la cassiera e il tecnico dello spettacolo.

Poteva ingoiare l’amaro boccone, salutare tecnico e cassiera e andare a casa. Ma non è andata così.

L’amore, quando è vero amore, ti porta a fare cose apparentemente senza senso ma molto molto poetiche. E così Giovanni Mongiano è andato in scena ugualmente “e ha recitato – ci ha scritto Paola Vigna, il tecnico dello spettacolo – come se il teatro fosse pieno. Un grandissimo, non ha saltato nemmeno una battuta”.

Una vera, appassionata dichiarazione d’amore, che dal testo teatrale si è sostanziata in un bellissimo gesto.

A Giovanni Mongiano il nostro grande, personalissimo, applauso a scena aperta e quello di Iacchite’.

Tratto da Varesenews.it