Terme Luigiane, mercoledì protesta dei lavoratori. Troppe incertezze

Advertising

I dipendenti delle Terme Luigiane, su iniziativa delle organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil, metteranno in atto manifestazione con un presidio presso lo stabilimento per rendere pubbliche le loro preoccupazioni in merito alla grande incertezza che c’è sull’apertura delle terme per la stagione 2016 .

La manifestazione sarà messa in atto mercoledì e prenderà il via alle ore 9:30 nell’area della rotonda antistante il Bar “Lo Scoglio” sulla SS 18 per proseguire con una marcia sulla stessa strada in direzione Salerno, fino al bivio di Intavolata.

Le organizzazioni sindacali, con apposita lettera ufficiale, hanno chiesto ai Sindaci di Acquappesa e Guardia Piemontese una seduta congiunta pubblica dei due consigli comunali e i lavoratori sperano che questo incontro si potrà tenere nella stessa mattinata della mobilitazione per un confronto serrato e decisivo sulla vertenza in atto.