Terremoto, i tifosi del Crotone non vanno a Pescara ma comprano i biglietti per solidarietà

Advertising

I tifosi della Curva Sud del Crotone, ovvero quelli del tifo organizzato, non andranno a seguire la prima partita “casalinga” a Pescara contro il Genoa di Ivan Juric, ma vista la decisione della società di devolvere l’incasso alle popolazioni colpite dal terremoto, compreranno lo stesso i biglietti.

“Come detto nei precedenti comunicati – è scritto in una nota – ci asteniamo dal presidiare domenica all’incontro che vede il Crotone impegnato a Pescara nella gara casalinga contro il Genoa. Ma, dopo la decisione della nostra dirigenza di devolvere l’intero ricavato della partita di domenica alle vittime del terremoto che ha colpito il centro Italia, abbiamo deciso di acquistare comunque i tagliandi della gara al prezzo di 5 euro presso i punti vendita nonostante la nostra assenza e contribuire in modo massiccio per le popolazioni del centro Italia.

Pertanto invitiamo l’intera popolazione di Crotone a condividere questo nostro gesto per una giusta ed importantissima causa. Sicuri di una vostra massiccia collaborazione, auguriamo ai nostri fratelli del centro Italia una pronta ripresa”.

Il comunicato è firmato Curva Sud.