Terremoto nel Centro Italia: il numero delle vittime continua a salire

Advertising

Aggiornamento delle 11,35 – Sono 37 al momento le vittime accertate. Il dato aggiornato è stato fornito, durante il punto stampa, da Immacolata Postiglione, capo ufficio emergenze della Protezione civile. Dieci sono i deceduti nella zona di Arquata (nelle Marche), altri 27 nell’area tra Accumoli e Amatrice, nel Lazio. “Ma ci sono ancora tante persone sotto le macerie, tanti dispersi – ha precisato Postiglione – e purtroppo questi numeri potrebbero cambiare”.

soccorsi stanno convergendo da Lazio, Abruzzo, Toscana e Marche, ma un po’ da tutte le regioni italiane stanno arrivando unità specializzate in questi tipi di soccorsi come l’Areu, l’Azienda regionale emergenza urgenza della Lombardia (che opera con il coordinamento della Protezione civile della Regione), che ha inviato a bordo di un elicottero due unità cinofile di ricerca persone e l’equipe sanitaria; e dalla Basilicata pronta a mandare le squadre della Protezione civile.