Terremoto nel Centro Italia, la Cosenza solidale è in prima linea: le raccolte di beni di prima necessità

Advertising

La Croce Rossa di Cosenza organizza una raccolta di vestiario NUOVO (uomo, donna, bambino) e alimenti a lunga conservazione presso la sede del Comitato sita in c.da Rocchi di Rende tutti i giorni dalle ore 16:00 alle ore 18:00 a partire da domani 25 agosto 2016. 

beniLa Terra di Piero si unisce volentieri all’iniziativa degli Anni80 che per domenica raccoglieranno beni di prima necessità per le popolazioni terremotate. Garantiamo, come sempre, la massima trasparenza. Potete organizzarvi e portare il necessario al Parco Piero Romeo, Via Roma a Cosenza. Saremo li dalla mattina.

Ecco il loro comunicato:

Per domenica 28, la grande famiglia degli ANNI OTTANTA, organizzerà una raccolta di beni di prima necessità per le persone colpite dal terremoto, beni che il gruppo consegnerà personalmente…. Vivere Ultrà per Vivere!!!

#Servono: Lenzuola singole nuove o usate (pulite)
· Asciugamani (puliti)
· Cuscini (puliti)
· Carta igienica
· Rotoloni asciugatutto
· Bicchieri di plastica
· Piatti di plastica
· Tovaglioli di carta
· Prodotti per la pulizia personale (shampoo, bagnoschiuma,
sapone, dentifricio, ecc…)
· Salviette umidificate
· Pannolini (per adulti e per bambini)
· Colori per i bambini
· Blocchi di carta
· Giochi per i bambini
· Acqua minerale
− torce e pile
− apriscatole
− kit pronto soccorso
− medicine da banco (tachipirine – cerotti – pomate per ferite)
− lettini da campo
− brandine
− coperte
– vestiario (scarpe, tute, ecc)

ALIMENTARI NON DEPERIBILI DI TUTTI I GENERI (PASTA – POMODORI PELATI – BARATTOLI DI FAGIOLI – CECI – LENTICCHIE – PISELLI – CARNE SIMMENTHAL – OLIO – SALE GROSSO SALE FINO – CAFFE – LATTE A LUNGA CONSERVAZIONE -ZUCCHERO – CAFFE’ – OMOGENEIZZATI BISCOTTI).

Per chi è di quelle parti vi informiamo che Sabato 27 Agosto, in occasione di Foraffascinu ad Altomonte, La Terra di Piero ci sarà con un furgone che sarà a vostra disposizione per donare i viveri necessari che trovate nella lista. Tolte le spese parte dell’incasso dello spettacolo sarà anch’esso devoluto alle popolazioni colpite.

La Cosenza solidale è in prima linea.