Tim Cup, domani sera Cosenza-Frattese. I Lupi salutano Lorica

Advertising

Ci siamo. Il Cosenza Calcio edizione 2016-17 sta per presentarsi alla sua gente.

Domani sera alle 20,30 allo stadio “Gigi Marulla” il Cosenza gioca il primo turno della Tim Cup e riceve la visita della modesta Frattese, squadra di Serie D con tanta buona volontà ma che sotto il profilo tecnico non può essere considerata all’altezza del Cosenza. Vincere è molto importante perché il secondo turno, il 7 agosto, prevede la sfida sul campo del Bari.

Il mercato dei Lupi è ancora incompleto. Si cerca ancora qualche tassello tra difesa e centrocampo per evitare che al minimo raffreddore si debba andare in tilt e il diesse Cerri si sta dando da fare. La sensazione generale è che la squadra sia stata indebolita rispetto allo scorso campionato ma nel calcio, si sa, spesso quello che dice la carta viene ribaltato dal giudizio del campo.

Per la partita di domani la formazione sembra già decisa. Non ce l’ha fatta a recuperare Statella, che ha un problema muscolare, ma ci saranno sia Caccetta che Cavallaro, alle prese con qualche acciacco. Mancherà anche Corsi, squalificato.

Davanti al portiere Perina, sulla linea difensiva, giocheranno D’Anna e Pinna sugli esterni e Tedeschi e Blondett al centro. A centrocampo, in mezzo agiranno Caccetta e Capece e sugli esterni Criaco e Cavallaro. In avanti il tandem Baclet-Gambino. 

La squadra intanto termina il ritiro di Lorica e saluta la Sila dopo un periodo di duro lavoro che si spera possa dare presto i suoi frutti.