Torneo delle Regioni: gli Allievi Calabria ai quarti di finale, sfortunati i Giovanissimi

Advertising

Terza giornata del Torneo delle Regioni, in corso di svolgimento a Catanzaro, con gli attesi verdetti della fase a gironi per Allievi e Giovanissimi Calabria.

Gli Allievi di mister De Sensi ce l’hanno fatta e si sono qualificati ai quarti di finale dopo un pareggio in rimonta e al cardiopalmo contro l’Umbria (2-2). Ai Giovanissimi invece non è bastata la seconda vittoria in tre partite per passare il turno. La differenza reti dice beffardamente no ai ragazzi calabresi.

ALLIEVI 

Epilogo emozionante, crudele ed esaltante per Umbria-Calabria che si giocavano il secondo posto. Gli umbri a 15’ dal termine della sfida erano avanti di due lunghezze grazie alla doppietta di Mancagli, e qualificazione in tasca.

William Filidoro
William Filidoro

Poi nel giro di 6’ tra il 30’ e il 36’ la Calabria ha ribaltato tutto con le firme di Longo e De Feo. I risultati concomitanti degli altri campi e la miglior differenza reti hanno sorriso alla Calabria che ha staccato il biglietto per i quarti di finale. Hanno giocato tutta la partita tre ragazzi dei vivai cosentini: il portiere Manuel Rotondaro dello Scalea e i difensori Andrew McGranaghan del Marca e William Filidoro della Real Cosenza.

La Lombardia con la qualificazione già in tasca si è accontentata del pari con la Basilicata.

TUTTI I PROTAGONISTI

CALABRIA: Rotondaro (Scalea 1912), McGranaghan (Marca Cosenza), Morabito (Reggio 2000), Lonetti (Acli Sporting Club), Filidoro (Real Cosenza), Praticò (Reggio 2000), Longo (Reggio Calabria), Leveque (Roccella), Amato (Reggina Calcio), Plutino (Reggio Calabria), Mattia (Reggina Calcio), Sapone (Reggina Calcio), Lombardo (Roccella), Greco (Digiesse Praia) Corsaro (Gallico Catona), Laria (Vibonese Calcio), De Feo (Catanzaro Lido), Miletta (Sila Regia), Pansera (Real Cosenza). All. De Sensi.

GIOVANISSIMI

I Giovanissimi hanno concluso questa mattina la fase a gironi con la qualificazione ai quarti da parte di Lazio, Lombardia e Veneto. Liguria, Sicilia e Molise vanno avanti in quanto migliori seconde.

La Lombardia non lascia scampo alla Basilicata conquistando la qualificazione come prima del girone grazie a tre vittorie su tre. Doppietta del siriano Ramadan, gol di Trussardi (secondo centro nel torneo) e Corvettone che ha fissato il risultato finale sul 4-1.

I Giovanissimi Calabria
I Giovanissimi Calabria

La Calabria centra il suo secondo successo nella competizione contro l’Umbria ma non basta. Per la differenza reti i padroni di casa devono abbandonare il Torneo con tanto rammarico. Rimane negli occhi comunque la rimonta con gli umbri andati in vantaggio e poi raggiunti e superati dai calabresi con il bomber del Marca Cosenza Antonio Boito (terzo gol nel torneo) e di Michael Micieli (Rende).