Torneo delle Regioni: vincono gli Allievi Calabria. Domani sfida con la Lombardia

Advertising

BASILICATA – CALABRIA 0-2

BASILICATA: Di Poto, Di Chiara, Falini (dal 18’ s.t. Basentini), Mitidieri (dal 20’ Fraccalvieri), Rondinone (dal 40’ s.t. Caramuta), Romaniello (7’ s.t. Tummolo, 12’ s.t D’Oronzio ), Palazzo (dal 13’ s.t. Telesca), Sgovio, Milano, Galasso, Guiu. A disposizione: Calabrese, Caravita, Verrastro. All. Filadelfia.

CALABRIA: Rotondaro, McGranaghan, Morabito, Lonetti, Filidoro, Praticò (dal 16’ s.t. Mattia), Longo, Leveque (dal 13’ s.t. Sapone), Amato, Plutino (dal 7’ del s.t. Lombardo). A disposizione: Grieco, Corsaro, Laria, De Feo, Miletta, Pansera. All. De Sensi.

ARBITRO: Sig. Veltri sez. di Cosenza.

MARCATORI: 38’ p.t. Falini aut. (B), 47’ s.t. Longo (C)

CATANZARO – La Calabria vince la sfida con la Basilicata anche tra gli Allievi nel Torneo delle Regioni. Il selezionatore De Sensi ha convocato tre giovani talenti cosentini. Andrew McGranaghan, classe 2000, difensore del Marca e William Filidoro, classe 1999, difensore centrale della Real Cosenza, hanno giocato tutta la partita. McGranaghan ha presidiato la fascia destra mentre Filidoro ha guidato la difesa al centro. Lorenzo Pansera, difensore centrale della Real Cosenza, è rimasto in panchina.

L’occasione ghiotta per passare in vantaggio capita alla Calabria che al  27’ ha la possibilità di trasformare un calcio di rigore, ma Leveque si fa ipnotizzare da Di Poto, che vola sulla propria sinistra e respinge alla grande il penalty. Lo stesso numero 1 lucano è protagonista poco dopo con due interventi in serie che mantengono il risultato inchiodato sullo 0-0.

Al 38’ la Calabria passa in vantaggio, ma sfortunata la Basilicata visto che è Falini a mettere alle spalle di Di Poto di testa.

La ripresa  riprende a ritmo non elevatissimo con i padroni di casa che si fanno preferire in fase di possesso palla e la Basilicata costretta a rincorrere per recuperare.

Nei minuti di recupero la Calabria trova il raddoppio in contropiede con Lombardo servito da Longo, per una facile segnatura sottoporta chiudendo il match sul 2-0.

Domani la Calabria affronterà la Lombardia, che oggi ha battuto l’Umbria per 2-0. La gara si giocherà alle 11.

Alle 9,30 invece scenderanno in campo Calabria e Lombardia Giovanissimi, entrambe vincitrici in questa prima giornata.