Tragico incidente al bivio di Luzzi: due morti

Advertising

Diversi lettori ci segnalano un grave incidente sulla Statale provinciale 234, in via Linze vicino il bivio di Luzzi. Un impatto tra due autovetture, le cui cause sono ancora in corso di accertamento, ha provocato due vittime. Si tratta di una coppia originaria di Rose: lui aveva 59 anni, lei 58 anni. Sul luogo sono intervenuti carabinieri, polizia, e 118. Sono in atto gli accertamenti e ancora non sono state diffuse le generalità delle vittime. Seguono aggiornamenti.

AGGIORNAMENTI

Si apprendono maggiori particolari sul drammatico incidente che è costato la vita ieri sera, nei pressi del bivio di Luzzi, ad una coppia originaria di Rose, che stava viaggiando a bordo di una Citroen.

Le vittime, appunto marito e moglie, si chiamavano Rosa Coscarella, 58 anni e Salvatore (per tutti Teodoro) Spina, 59 anni. Erano residenti a Rose. La loro Citroen è stata colpita in pieno da una Mercedes con a bordo due persone (padre e figlio) rimaste ferite non in maniera grave e sotto shock.

I carabinieri intervenuti sul posto ritengono che alla guida ci fosse proprio il ragazzo, appena maggiorenne ma a quanto pare o appena patentato o addirittura ancora sprovvisto di patente. Massimo riserbo sui nomi delle due persone, come di solito si fa quando c’è di mezzo qualcuno di “importante”, mentre non si è a conoscenza di indagini specifiche da parte della procura né di eventuale sequestro delle autovetture.

Il violento urto si è verificato sul lato posteriore sinistro, ed è avvenuto mentre i due coniugi si apprestavano a svoltare. Il loro veicolo si è ribaltato e Rosa Coscarella e Teodoro Spina sono stati scaraventati in una scarpata morendo sul colpo. Tempestivi ma purtroppo inutili i soccorsi.