Tutta Cosenza ricorda la simpatia di Pierfrancesco, la spalla di zio Pino. Oggi i funerali

Advertising

Tutta la città e tutta la provincia di Cosenza sono rimaste profondamente emozionate per la prematura scomparsa di Pierfrancesco Spina, l’indimenticabile spalla del cabarettista Pino Gigliotti nei suoi spettacoli televisivi e di piazza. Pierfrancesco, grazie al popolarissimo “zio Pino”, entrava in punta di piedi nelle case di tutti i cosentini e la sua dilagante simpatia, fatta di sorrisi e di “canzoncine”, non la dimenticheremo mai.

Pino Gigliotti ha pianto per tutto il giorno. La sua bacheca di FB è tuttora piena dei ricordi dei cosentini affezionatissimi a Pierfrancesco. Lui ha ricordato così il suo grande amico.

pff

“La vita è così… ti ho conosciuto e ci siamo voluti bene da subito… ti prego…”Pierfrancesco. …dimmi che non è vero!…Da lassù canterai e farai sorridere tutti. …CIAO PIERFRANCESCO”.

Pierfrancesco, oltre ad essere la spalla di Pino Gigliotti, era una persona umile e gentile che sprigionava infinita tenerezza. Anche Giorgio Marchese, da sempre legato a Gigliotti, ha scritto parole bellissime per Pierfrancesco.

“… I saggi ci spiegano che alcune persone ci vengono incontro, per consentirci di diventare migliori. Poi, quando hanno terminato la loro missione, tornano da dove sono venuti. Ecco, Pierfrancesco ha aiutato un po’ tutti noi, a diventare più “Umani” e comprensivi. E tu, caro Pino, sei stato alla sua altezza, proteggendolo e valorizzandolo. E, questo, ti rende ONORE. GRAZIE”.

La famiglia Spina, attraverso il fratello di Pierfrancesco, Antonio, che molto spesso è apparso in tivu insieme a zio Pino e a Piero, ha comunicato che la camera ardente sarà allestita nella tarda mattinata di oggi nella Chiesa di San Carlo Borromeo. Seguiranno i funerali intorno alle 17.