Under 15, disco rosso per il Cosenza a Palermo: 1-3

Advertising

Il Cosenza Under 15 esce sconfitto per 3-1 da Palermo al termine di una partita assurda, letteralmente “regalata” ad un avversario già forte di suo per la giornata storta del portierino Alexandroae.

Già al 5′ il portiere, quasi inspiegabilmente regala la palla all’avversario e per Caffaro è un gioco da ragazzi spingere il pallone in rete. Passano appena otto minuti e arriva il secondo gol, purtroppo ancora per una topica del portiere Alexandroae, che con un passaggio impreciso regala la palla allo stesso Caffaro, che ringrazia e segna.

Il terzo gol invece arriva su un tiro innocuo da 25 metri con Alexandroae, ormai in confusione, che tocca il pallone ma viene scavalcato. A questo punto non c’è stata più partita considerando che il Cosenza è rimasto anche in 10 per l’espulsione di Bilotta al 5′ del secondo tempo.

Nel finale comunque arriva la soddisfazione del gol della bandiera con Lanzo.

IL TABELLINO

PALERMO – COSENZA 3-1

PALERMO: Giappone (1′ st Pitarresi), Cilluffo (8′ st Flaccovio), Castiglione, Angileri, Fradella, Quaranata (15′ st Davi), Caffaro (15′ st Correnti), Lo Re (8′ st Prestigiacomo), Rizzo, Zanghi (1′ st De Stefano), Antonizzi (8′ st Morena). A disp.: Pisano, Fiore. Allenatore: Zammitti

COSENZA: Alexandroae, Bilotta, Monteleone, De Rose (8′ st Lanzo), Pellegrino, Pace, Azzinnari, Lanzino (23′ st Tutino), Tavella (8′ st Santoro), Greco, Sueva (15′ st Magnavita). A disp.: Gentile, Aiello, Iantorno, Aceto, Carriere. Allenatore: Angotti

MARCATORI : 5′ pt Caffaro (P), 13′ pt Caffaro (P), 20′ pt Angileri (C), 36′ st Lanzo (C)

NOTE: Al 5′ st Espulso Bilotta (Co). Ammoniti; Prestigiacomo, Rizzo, Pace.