Under 15 Regionali Girone C: Morrone e Real Cosenza prendono il largo

Gli Under 15 della Real Cosenza

La Morrone Academy Popilbianco, nel posticipo dell’ottava giornata del Girone C del campionato Under 15 Regionali, ha battuto la New Street of Stars con il punteggio di 2-1. In virtù di tale risultato, i granata restano al comando della classifica con un punto in più rispetto alla Real Cosenza, che ha giocato però una partita in meno (quella con la Vibonese fuori classifica) e di conseguenza è da considerarsi virtualmente al comando.

STREET OF STARS-MORRONE 1-2

A margine di un sostanziale equilibrio nei primi minuti di gioco sul campo della Street of Stars a Donnici, è stata brava la Morrone sul finire del primo tempo a conquistarsi un calcio di rigore. Spadafora, stoppata abilmente la palla, è stato messo giù da un avversario e ha indotto l’arbitro a indicare il dischetto. Filice dagli undici metri non ha lasciato scampo al portiere di casa consentendo ai suoi di tornare in vantaggio negli spogliatoi.

Nella ripresa Albanese colpisce un palo clamoroso subito dopo il pronti-via, ma più in generale le velleità della New Street of Stars vengono tenute a bada dagli ospiti che si difendono e ripartono con grande ordine. Il 2-0 arriva puntuale grazie ad un’azione da applausi. Ancora protagonista Albanese che crossa dalla corsia mancina, Spadafora sul secondo palo sale in cielo e timbra il cartellino con una precisa zuccata. Il gol della bandiera per i locali nei minuti di recupero.

REAL COSENZA-GATTO E LIO LAMEZIA 7-0

La Real Cosenza vince di goleada contro il Gatto e Lio Lamezia: finisce addirittura 7-0. Partita a senso unico già fin dalle prime battute. Al 10′ in mischia è capitan Spadafora a deviare in mischia in rete, ripetendosi sempre in mischia al 15′. Poi è Fazzari a salire alla ribalta con due belle reti. Al 20′ chiudendo un’intesa sulla sinistra sull’asse Esposito-Perri e al 30′ con un gran tiro da fuori area.

Nel secondo tempo al 5′ è ancora Fazzari a segnare per la sua tripletta personale. Gerfoglio Iuliano effettua tutti i cambi e il nuovo entrato Gallo (alias Pulcino) sfrutta 2 sontuosi assist di Guzzo (lavoro pazzesco per la squadra) segnando la sua doppiette personale.

REAL COSENZA: Filidoro, Chiappetta, Esposito, Cadetto, Rota, Bartoletti, Guagliardi, Spadafora, Guzzo, Perri, Fazzari. In panchina: Patitucci, Pecoraro, Martino, Saturnino, Staffa, Gallo, Adamo. In panchina: Iuliano

MARCATORI: Spadafora, Spadafora, Fazzari, Fazzari, Fazzari, Gallo, Gallo

PRO COSENZA-REAL VIBO 2-1Vittoria importante per la Pro Cosenza di mister Michele Venuto, che batte sul proprio campo una delle big del campionato, il Real Vibo. Ottima partenza dei padroni di casa, che dopo 14 minuti passano in vantaggio grazie a Conforti, bravo a sfruttare un filtrante di Laino e a battere Russo con un gran diagonale. Dopo aver mancato il raddoppio colpendo una traversa con Frassetti – direttamente da calcio d’angolo – i rossoblù subiscono il pari ad opera del capocannoniere del girone Nicolino, abile ad infilarsi tra i difensori e a battere Romeo da posizione defilata. I ragazzi di Vibo, galvanizzati dal pareggio provano a ribaltare il punteggio e solo una grande parata di Romeo su Nicolino evita la rete degli ospiti.

Nella ripresa la Pro Cosenza cinge d’assedio gli ospiti e dapprima colpisce una traversa con Panza con un tiro al volo di destro e poi sempre con lo stesso Panza sigla la rete del 2-1 grazie ad un perentorio colpo di testa su cross di Frassetti. I rossoblu continuano a spingere alla ricerca del terzo gol ma due interventi strepitosi di Russo rispettivamente su Frassetti e Ferrari negano il gol della sicurezza. I minuti finali sono al cardiopalma con la Pro Cosenza che sfiora ancora il terzo gol con Laino su pallonetto e dopo due minuti colpisce la terza traversa di giornata con capitan Gigliotti direttamente su punizione. dal canto loro, gli ospiti nell’ultimo dei tre minuti di recupero accarezzano il sogno del pareggio con il solito imprendibile Nicolino, che sfiora il palo alla sinistra di Romeo. Alla fine applausi meritati per tutti, vincitori e vinti, e strette di mano tra i contendenti per una gara maschia ma estremamente corretta.

PRO COSENZA: Romeo, Panza, Lorenzo, Piluso, Gigliotti, Gardi, Provenzano, Conforti, Laino, Frassetti, Ferrari. A disp.: De Cicco, Minervini, Perri G, Perri A, Zappalà, Carbone M., Cribari. Allenatore: Venuto

REAL VIBO: Russo, Rombolà, Nucera, Primerano, Curello, Carello, Ramondino, Prestanicola, Nicolino, Preiti,Tripodi. A disp.: Vagone, Mazzeo, Francolino, Addesi, Santaguida, Rosaniti

MARCATORI: 14′ pt Conforti, 23′ pt Nicolino, 15′ st Panza

ATLETICO SAN LUCIDO-MARCA 2-1

Battuta d’arresto per il Marca, che dopo la striscia di sei partite utili consecutive, perde con un gol di scarto a San Lucido con i ragazzi di mister Alò. Il Marco parte subito forte e dopo soli 4 minuti è già in vantaggio, con un gran tiro dai 30 metri di Vizza Alessandro, che mette la palla sotto l’incrocio alla destra di Nassim. I ragazzi di mister Paschetta sembrano assolutamente in grado di chiudere la partita, ma per ben tre volte sciupano clamorosamente il raddoppio. Prima con Celestino, abile ad approfittare di una indecisione tra difensore e portiere, ma che poi mette la palla fuori di poco. Poi è Benvenuto qualche minuto dopo a graziare l’estremo difensore di casa ciccando un facile tocco a pochi passi dalla porta. E infine Vizza Christian, che dopo una bella azione personale sulla sinistra batte Nassim ma il capitano Priolo salva sulla linea di porta.

La svolta per l’Atletico San Lucido arriva alla mezzora, cinque minuti da incubo per la difesa ospite, che su due contropiede mal gestiti prende due gol dall’attaccante Di Santo, il bomber della squadra tirrenica. Tutta la ripresa vede il Marca fare la partita, ma i padroni di casa sono assolutamente determinati a portare i 3 punti a casa e lottano su ogni pallone, concedendo ben 4 punizioni dal limite dell’area agli ospiti, che però non riescono ad acciuffare il pareggio.

MARCA: Gagliardi, Oliverio, Vizza C., Palummo, Cinque, Imbrogno, Scicchitano, Vizza A., Celestino, Benvenuto, Quintieri. In panchina: Gazzaruso, Petrungaro, Castagnello, Carbone, Roberto, Palermo, Polito. Allenatore: Giovanni Paschetta

MARCATORI: Vizza A., Di Santo, Di Santo

RISULTATI UNDER 15 REGIONALI GIRONE C – 8^ GIORNATA

CALCIO LAMEZIA-COSCARELLO 3-2

STREET OF STARS-MORRONE 1-2

PRO COSENZA-REAL VIBO 2-1

ATLETICO SAN LUCIDO-MARCA 2-1

REAL COSENZA-GATTO E LIO LAMEZIA 7-0

XEROX CHIANELLO-ACADEMY LAMEZIA 1-1

VIBONESE-PAOLANA 2-0

Classifica

Morrone Academy Popilbianco 20;

Real Cosenza 19;

Calcio Lamezia 15;

Marca; Real Vibo 13;

New Street of Stars 11;

Atl. San Lucido 9;

Gatto e Lio Lamezia 8;

Pro Cosenza 7

Academy Lamezia 5;

Xerox Chianello Paola 4:

E. Coscarello Castrolibero 3;

Paolana 1

CLASSIFICA MARCATORI

10 reti: Nicolino (Real Vibo)

7 reti: Celestino (Marca)

6 reti: Spadafora (Morrone),

5 reti: Perri, Fazzari (Real Cosenza), Di Santo (Atletico San Lucido), Costanzo (Academy Lamezia), Condello (Gatto e Lio Lamezia)

4 reti: Filice (Morrone), Mazzone, Spadafora (Real Cosenza), Carbone (Pro Cosenza), Farfaglia (Vibonese)

3 reti: Esposito, Gallo (Real Cosenza), Frassetti (Pro Cosenza), Arzente, Monteleone (Gatto e Lio Lamezia), Costanzo (Coscarello), Buccinnà (Calcio Lamezia), Crispino (New Street of Stars), Scuticchio (Vibonese)

2 reti: Occhiuto, Bellotti (Morrone), Chidichimo (Real Cosenza), Bruno, Perri, Berlingieri (New Street of Stars), Benvenuto (Marca), Pacenza (Coscarello), Santaguida (Real Vibo)

1 rete: Tripodi (Real Vibo), Bezzon, Iodice, Simerano (Morrone), Cadetto, Guagliardi, Bartoletti (Real Cosenza), Giudice, Cozza (Street of Stars), Cribari, Gigliotti, Perri, Conforti, Panza (Pro Cosenza), Filippo, Trunzo, De Rose (Atletico San Lucido), Vizza C., Vizza A., Roberto, Palermo, Cinque, Greco, Carbone, Lucanto, Scicchitano (Marca), Mazza, Crapella (Academy Lamezia)