Under 15 Regionali Girone C: testa a testa tra Real Cosenza e Morrone. Risultati, classifica e marcatori 11^ giornata

Real Cosenza e Morrone Academy Popilbianco proseguono il loro appassionante testa a testa al comando della classifica del Girone C degli Under 15 Regionali. I biancazzurri hanno conquistato una bella vittoria sul difficile campo della Street of Stars mentre i granata hanno vinto il derby con la Pro Cosenza. Alle loro spalle, la sfida per il terzo posto tra Real Vibo e Marca viene vinta dai vibonesi.

STREET OF STARS-REAL COSENZA 0-3

Partita giocata su un campo al limite della praticabilità e pertanto molto combattuta. La “banda” di Gerfoglio Iuliano ha sfoderato la partita più bella del campionato: undici leoni in campo contro una squadra tosta e scorbutica come la Street of Stars, che fa della forza fisica e della grinta la sua forza ma è stata contenuta e superata in tutti i reparti. Real Cosenza in vantaggio al 10′ con capitan Spadafora, che conclude a rete di potenza dopo una triangolazione volante. Il primo tempo si chiude sull’1-0. Nella ripresa, al 15′ eurogol di Marselo Perri dopo una delle tante trame di gioco con palla sistemata da fuori area all’incrocio dei pali. E infine gloria per un altro 2005, Saturnino, che appena entrato al 34′ si faceva trovare pronto al tap-in sotto porta.

MORRONE-PRO COSENZA 1-0I Giovanissimi della Morrone Academy Popilbianco superano i pari età della Pro Cosenza e mantengono la testa della classifica nel torneo Under 15. La rete della vittoria porta la firma di Bezzon, che nel secondo tempo ha risolto la contesa. I granata hanno provato giocare palla a terra, salvo poi impattare sul muro eretto dai rossoblù. La pioggia, in tutto ciò, non aiutava. Filice ha colpito l’incrocio dei pali, Spadafora da buona posizione ha spedito la sfera sopra la traversa e Porro non è arrivato all’appuntamento col gol su un cross ben calibrato di Storino: queste le occasioni fino al break.

Nella ripresa dentro Mansueto e Gullone, con i due subito protagonisti. Imbeccata del primo per il secondo, che dall’altezza del dischetto non riesce ad impattare a dovere. Il punto che vale l’intera posta in palio giunge a stretto giro di posta. Mansueto scodella in mezzo un altro pallone, Bezzon si avventa sulla sfera respinta male dalla retroguardia della Pro Cosenza e la spedisce dentro. Prima del fischio finale c’è spazio per un colpo di reni di Lanzino su calcio piazzato e per qualche altra situazione di gioco maschia.

REAL VIBO-MARCA 2-1

Il Real Vibo vince la sfida per il 3° posto contro il Marca ma i cosentini protestano a lungo per la direzione arbitrale, che considerano assolutamente inadeguata e penalizzante per quello che si è visto in campo.

Il Marca parte subito in attacco e al 5′ è Celestino a trovarsi a tu per tu con il numero 1 di casa, ma sbaglia di poco la mira. Al 15′ su un rilancio in avanti del Real Vibo, la difesa del Marca, perfettamente allineata, lasciava l’attaccante Nicolino in posizione di fuorigioco chilometrico, ma non per l’arbitro, che tra lo stupore generale convalida il gol dell’attaccante di casa. Cinque minuti dopo, su un tiro dai 30 metri, il portiere Gazzaruso non trattiene la palla e Nicolino – ancora in evidente fuorigioco di alcuni metri – ribadisce in rete, ma anche questa volta per l’arbitro è tutto regolare. Al 30′ il Marca dopo un’ottima azione, libera Carbone in area, che al momento dell’assist viene atterrato violentemente tanto da dover essere sostituito e ricorrere alle cure mediche, ma ancora una volta per l’arbitro nulla è accaduto. Tutta la ripresa è un dominio assoluto degli ospiti, si gioca infatti solo in una metà campo, ma solo al 30′ arriva il gol del Marca, con capitan Imbrogno di testa. Gli ultimi minuti si giocano praticamente in area di rigore del Real Vibo alla ricerca del gol del pareggio, che però non arriva.

MARCA: Gazzaruso, Palummo, Scicchitano, Bisceglia, Cinque Imbrogno, Quintieri, Vizza A., Celestino, Carbone, Vizza C.. In panchina: Gagliardi, Conti, Petrungaro, Oliverio, Palermo Greco. Allenatore: Giovanni Paschetta

MARCATORI: Nicolino, Nicolino, Imbrogno

Risultati 11° giornata

Calcio Lamezia-Xerox Chianello 9-1 (Buccinnà 3, Falvo 2, Perri, Munizza, Leone, Boncardo, Grupillo)

Academy Lamezia-Atl. San Lucido 2-4 (Mazza 2, Di Santo 2, De Rose, Nesci)

E. Coscarello Castrolibero-Vibonese 5-2 (Cairo 3, Silvagni 2)

Paolana-Gatto e Lio Lamezia 2-2 (Perrotta, Incampo, Arzente, Monteleone)

Real Vibo-Marca 2-1 (Nicolino 2, Imbrogno()

New Street of Stars-Real Cosenza 0-3 (Spadafora, Perri, Saturnino)

Morrone Academy Popilbianco-Pro Cosenza 1-0 (Bezzon)

Classifica

Morrone Academy Popilbianco e Real Cosenza 26;

Calcio Lamezia 20;

Real Vibo 19;

Marca e Atl. San Lucido 16;

E. Coscarello Castrolibero 13;

New Street of Stars 12;

Pro Cosenza 11;

Gatto e Lio Lamezia 9;

Xerox Chianello Paola 6;

Paolana e Academy Lamezia 5

CLASSIFICA MARCATORI

13 reti: Nicolino (Real Vibo)

10 reti: Buccinnà (Calcio Lamezia)

9 reti: Celestino (Marca), Di Santo (Atletico San Lucido)

7 reti: Fazzari, Perri (Real Cosenza), Spadafora (Morrone), Falvo (Calcio Lamezia)

6 reti: Costanzo (Academy Lamezia), Condello (Gatto e Lio Lamezia)

5 reti: Filice (Morrone), Pacenza, Cairo, Silvagni (Coscarello)

4 reti: Mazzone, Spadafora (Real Cosenza), Occhiuto (Morrone), Carbone (Pro Cosenza), Farfaglia (Vibonese), De Fazio (Calcio Lamezia), Bruno (New Street of Stars),  Arzente, Monteleone (Gatto e Lio Lamezia)

3 reti: Esposito, Gallo (Real Cosenza), Frassetti (Pro Cosenza), Costanzo (Coscarello), Crispino (New Street of Stars), Scuticchio (Vibonese), Filippo (Atl. San Lucido), Mazza (Academy Lamezia)

2 reti: Bellotti, Bezzon (Morrone), Chidichimo (Real Cosenza), Perri, Berlingieri (New Street of Stars), Benvenuto, Cinque, Carbone, Vizza C. (Marca), Santaguida (Real Vibo), Carè (Vibonese), Ferrari, Piluso, Panza, Cribari (Pro Cosenza), Priolo, De Rose (Atletico San Lucido), Perrotta, Incampo (Paolana), Grupillo (Xerox Chianello Paola)

1 rete: Tripodi, Remondina, Rombolà (Real Vibo), Iodice, Simerano, Albanese (Morrone), Cadetto, Guagliardi, Bartoletti, Saturnino (Real Cosenza), Giudice, Cozza, Siciliano (Street of Stars), Gigliotti, Perri, Conforti, Laino (Pro Cosenza), Trunzo, Nesci (Atletico San Lucido), Vizza A., Roberto, Palermo, Greco, Lucanto, Scicchitano, Imbrogno (Marca), Crapella, Talarico (Academy Lamezia), Miceli, Gatto (Coscarello), Anastasi (Gatto e Lio), Pavone (Xerox Chianello), Perri, Munizza, Leone, Boncardo (Calcio Lamezia)