Under 17, Cosenza sconfitto a testa alta sul campo della vicecapolista Ischia (3-2)

Gli attaccanti Davide Ruffolo e Marco Stranges
Advertising

Riprendono i campionati giovanili nazionali dopo la pausa festiva.

L’Under 17 di Roberto Occhiuzzi e Armando Malvasi è stata sconfitta per 3-2 in trasferta dall’Ischia, seconda forza del torneo.

La squadra cosentina ha subito in avvio le iniziative degli isolani, che sono passati in vantaggio alla mezzora con Vecchione. Buona la reazione rossoblù ma fino alla fine del primo tempo il risultato non è cambiato.

I lupacchiotti hanno iniziato a spron battuto il secondo tempo, sono andati anche vicini al gol con Ruffolo e Stranges ma l’Ischia in contropiede al 13′ ha raddoppiato con Catavere.

Sotto di due reti e senza nulla da perdere contro un avversario comunque fortissimo come dice la classifica, il Cosenza ha cercato in tutti i modi di risalire la china ed ha preso addirittura il terzo gol alla mezzora dal nuovo entrato Moreno.

E’ a questo punto che finalmente qualcosa comincia a girare per il verso giusto per i ragazzi di Occhiuzzi, che al 33′ accorciano le distanze con Piluso e appena un minuto dopo segnano il 2-3 con Stranges. Roba da non credere.

Il Cosenza chiude ancora generosamente in avanti ma non riesce a coronare la clamorosa rimonta ed esce comunque a testa alta.

I difensori Andrea Bilotta e Alessandro Binetti
I difensori Andrea Bilotta e Alessandro Binetti

Tra i singoli buone prove per i difensori Binetti e Bilotta, per il centrocampista Collocolo, il fantasista Stranges e l’esterno alto Ruffolo non dimenticando il prezioso difensore Piluso.

In classifica il Cosenza rimane al quinto posto.

IL TABELLINO

ISCHIA-COSENZA 3-2

ISCHIA: Di Donato, Gaglione, Vanacore, Cardone, Rinaldi, Vitiello, Panico, Vecchione (11′ st Esposito), Coratella (23′ st Mancini), Marigliano (29′ st Moreno), Catavere (23′ st Vatiero). In panchina: Cappa, Perina, Nocerino, Guadagno, Severino.

COSENZA: Quintiero, Mc Granaghan, Binetti (18′ st Mazza), Collocolo, De Luca, Bilotta (23′ st Piluso), Iudicelli, Canonaco (11′ st Grosso) , Tribulato (1′ st Lacaria), Stranges, Ruffolo (23′ st Gentile). In panchina: Martino, Nicoletti, Chiappetta, Annone. Allenatore: Occhiuzzi

MARCATORI: 30′ pt Vecchione, 13′ st Catavere, 30′ st Moreno, 33′ st Piluso, 34′ st Stranges

cdg