Under 17, il Cosenza sfiora l’impresa a Lecce (2-2)

Roberto Occhiuzzi, allenatore del Cosenza Under 17
Advertising

Un Cosenza Under 17 quasi perfetto sfiora l’impresa a Calimera, l’attrezzatissimo Centro Sportivo del Lecce, che ha sfornato talenti a ripetizione.

Non è bastato ai ragazzi di Roberto Occhiuzzi segnare due gol ed imporre il proprio gioco. Nel calcio basta un niente per compromettere una partita. Ed è quello che è successo ai lupacchiotti.

Da 2-0 a 2-2 nel giro di tre minuti vanificando una partita che fino a pochi minuti dalla fine era stata perfetta. In vantaggio con Tribulato dopo una splendida azione corale e al raddoppio con Gentile in contropiede, tutto lasciava pensare ad una bellissima vittoria.

Poi un rigore e una disattenzione hanno riportato il risultato in parità.

LA CRONACA

Omar Grosso e Pierluigi Iudicelli (Cosenza Under 17)
Omar Grosso e Pierluigi Iudicelli (Cosenza Under 17)

Al 21′ azione manovrata dalla sinistra con Stranges che lancia Grosso, il quale di prima serve il taglio di Ruffolo, che mette in mezzo per Tribulato che da due passi non può sbagliare.

Al 38′ gran parata di Quintiero.  Primo tempo che si chiude sull’1-0 per il Cosenza.

Al 55′ lancio di Collocolo per Ruffolo che sbaglia solo davanti al portiere. Al 68′ gran salvataggio di Binetti che anticipa l’attaccante mentre sta per battere a rete.

Simone Tribulato ed Ernesto Gentile
Simone Tribulato ed Ernesto Gentile

Al 70′ palla recuperata a centrocampo da Ruffolo, che riparte in contropiede. Mette in mezzo il pallone per Gentile, che sigla il raddoppio.

La partita sembra conclusa e invece il veleno è nella coda. Al 78′ Lezzi atterra platealmente Grosso e prende il rosso diretto. Ma due minuti dopo è Nicoletti che sferra una gomitata ad un avversario, in area di rigore e a palla lontana. Rosso e penalty. Un disastro.

Il Lecce realizza il rigore con Cappilli e dopo tre minuti pareggia con Mosca.

E al Cosenza resta il rammarico di aver pareggiato una partita già vinta.

IL TABELLINO

LECCE-COSENZA 2-2

LECCE: Rollo, De Maria, Cantone, Cappilli, Zappulli, Giglio, Nives (65′ Valente), Bolognese S., Mosca, Lezzi, Marsico (71′ Montinaro). In panchina: Tondo, Manca, Avantaggiato, Bolognese G., Francioso. Allenatore: Morello

COSENZA: Quintiero (58′ Abatematteo), Armentano (58′ Nicoletti), Mazza (58′ Binetti), Collocolo (78′ Annone), Mc Granagham, De Luca, Iudicelli (67′ Misuri), Grosso, Tribulato (67′ Gentile), Stranges (78′ Pisani), Ruffolo. Allenatore: Occhiuzzi

ARBITRO: Natina di Molfetta

MARCATORI: 21′ Tribulato, 70′ Gentile, 81′ Cappilli, 84′ Mosca