Unical: è allarme igiene nei cubi

Advertising

Mentre il magnifico rettore, tutto minuscolo, è impegnato negli intrallazzi per la gestione del potere del più grande centro culturale della Calabria, che produce e spende economie quanto una città, la situazione igienico/ambientale all’interno dell’Università è disastrosa. Tutto crolla a pezzi e interi “cubi” sono lasciati all’incuria, privi della ben che minima manutenzione. Ma quello che preoccupa di più gli studenti è la situazione igienico/sanitaria.

Sono tante le lettere e i messaggi che ci arrivano dall’Università della Calabria per segnalarci situazione al “limite”. Tra le tante abbiamo “scelto” di pubblicare il “report fotografico” di una studentessa di lettera che ci documenta  la situazione igienica all’interno dei cubi. Roba da far intervenire i NAS e chiudere tutto domani mattina. E invece la situazione non solo è “trafficata”, ma “persiste”. Ed è così in tutti i cubi.

Ve lo diciamo prima: consigliamo la visione delle foto che seguono ad un pubblico forte di stomaco. Le foto sono state scattate questa mattina.