Urla e lacrime “cosentine” a “C’è posta per te”

La storia d’amore contrastata e difficile di due ragazzi cosentini è approdata ieri sera sul piccolo schermo ed in particolare su “C’è posta per te” di Canale 5, una delle trasmissioni spazzatura di Maria De Filippi, la celeberrima moglie del piduista Maurizio Costanzo.

L’indiscussa protagonista è stata Denise Plastina, che, ormai in procinto di sposarsi, si innamora improvvisamente di un ragazzo, Matteo Miceli. Il matrimonio non si celebra più ma i genitori di Denise non accettano il suo nuovo amore e non mancano i problemi derivanti dalla ingente somma già spesa per il matrimonio.

La-famiglia-di-DeniseIeri sera, grande “piazzata” in tivù con urla, pianti e sorrisino beffardo della De Filippi che in queste cose ci sguazza come una “cinghialessa”. Sicuramente qualche “soldino” è uscito fuori e, come da copione, alla fine della gazzarra, tutti si sono riappacificati e vivranno felici e contenti.

Tanto, paga Berlusconi…

A proposito: Denise è stata anche candidata nelle liste dell’UDC di Occhiuto nel 2011.

E tutti i salmi finirono in gloria!