USA, Trump è a un passo dalla Casa Bianca

Advertising

Donald Trump è a un passo dalla Casa Bianca, manca una manciata di grandi elettori perché l’imprenditore miliardario diventi presidente degli Stati Uniti battendo Hillary Clinton. Donald Trump ha vinto una delle battaglie elettorali più difficili e controverse che gli Stati Uniti abbiano mai conosciuto.

Trump ha superato ogni attesa e l’enorme incertezza e le crescenti possibilità di una sua vittoria hanno subito scosso violentemente i mercati.

Il New York Times ha dato fino al 94% di chance di successo per Trump a metà della lunga nottata elettorale.

Trump, in un clima di divisione e pessimismo nel Paese fotografato dalle exit poll, ha dimostrato una forza nettamente maggiore delle previsioni in numerosi Stati chiave e indecisi a cominciare dalla Florida, che ha vinto di un punto percentuale, incrinando le certezze della Clinton. Anche in Virginia ha sfidato a lungo ad armi pari la rivale, che invece dava per sicuro lo Stato.

Trump è passato in netto vantaggio anche in North Carolina, altro Stato incerto, ed è partito di scatto in Michigan, che avrebbe dovuto al contrario favorire Clinton. Ha vinto in Ohio lasciando Clinton a sperare nella Pennsylvania. Il New Hampshire è diventato a sua volta teatro di un duello alla pari. Dopo ore di scrutunio, Trump ha cominciato ad accumulare successi nel Sud e negli stati centrali del Paese. Clinton ha invece vinto in numerose roccaforti del Nordest, da New York al Massachusetts, e nel suo stato nativo dell’Illinois.

Fonte: Il Sole 24 Ore