Vibo, 33enne muore dopo il parto: la procura apre un’inchiesta

Advertising

(ANSA) – VIBO VALENTIA, 6 GEN – La Procura della Repubblica di Vibo Valentia ha aperto un’inchiesta sulla morte di una donna di 33 anni di Ricadi, Tiziana Lombardo, avvenuta nella tarda serata di ieri nell’ospedale cittadino dopo che tre giorni fa aveva partorito nello stesso nosocomio vibonese.
Le condizioni della donna, secondo quanto riportano alcuni quotidiani locali, dopo che il parto era avvenuto senza particolari difficoltà, si erano improvvisamente aggravate ieri, a causa, secondo quanto é emerso dai primi accertamenti, di un’emorragia, ed in serata é sopraggiunto il decesso. É stata la Direzione sanitaria dell’ospedale Iazzolino ad informare la Procura della Repubblica di quanto era accaduto.
Il pm di turno della Procura ha disposto l’autopsia sul corpo della donna.
Anche l’Azienda ospedaliera ha avviato un’indagine interna per accertare eventuali responsabilità in merito alla morte della donna.