Vibo, giovane accoltellato arriva da solo all’ospedale: operato, ora è in prognosi riservata

Advertising

È riuscito a raggiungere da solo l’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia nonostante fosse stato colpito da alcune coltellate sia all’addome che in altre parti del corpo.

La vittima è un giovane di appena 19 anni, L.P. le sue iniziali, che nella notte scorsa è stato ferito da una mano al momento ignota e che una volta arrivato nel pronto soccorso cittadino è stato subito sottoposto ad un delicato intervento chirurgico e, per ora, i medici si sono riservati la prognosi.

Appena appreso del fatto sono subito scattate le indagini da parte del carabinieri del capoluogo, alla guida del capitano Gianmarco Borettaz.

Gli investigatori, che nel frattempo hanno già ascoltato parenti e amici del 19enne, anche se non questi non sarebbero stati in grado di fornire notizie utili sull’accaduto, stanno ora cercando di ricostruire la dinamica del tentato omicidio e, dunque, di risalire agli autori del gesto.

L’accoltellamento del giovane sarebbe avvenuto intorno alle 3 di questa notte.