Villapiana, preso un serpente quasi a riva

Advertising

Stamattina nelle acque dello Jonio cosentino, a Villapiana per la precisione, c’era un “ospite” particolare, arrivato da chissà dove e, per fortuna, recuperato in tempo.

Sapete tutti che le acque dello Jonio non sono come quelle del Tirreno e che si tocca per un tratto molto lungo. Bene, quasi a riva, a Villapiana, appunto, tra il lido Hamaraja e il lido Dedalo, alcuni bagnanti hanno segnalato la presenza di un serpente.

Tempo due minuti e i bagnini dei due lidi si sono organizzati per andarlo a prendere, con le dovute precauzioni. Non sappiamo se fosse velenoso o meno, ma di sicuro andava spostato da dove si trovava.

Succede anche questa nella “pazza” domenica del cosentino medio.