Villapiana, tragedia sulla spiaggia: perde la vita 58enne cosentino

Colpito da un malore esce dal mare dopo una nuotata, si accascia sul bagnasciuga per riprendere fiato, ma si sente male, chiede aiuto alla compagna che le è vicina ma di lì a poco, nonostante il soccorso di alcuni vicini che gli praticano ripetutamente il massaggio cardiaco, per lui non c’è niente fare,

L’uomo, S. M., 58 anni, originario di Rovito ma residente a Cosenza in vacanza a Villapiana Lido-114 muore sulla spiaggia prima dell’arrivo del 118 da Trebisacce. Un fulmineo infarto del miocardio la probabile causa del decesso.

Il fatto si è verificato ieri pomeriggio verso le 17.40 sulla spiaggia libera che si estende sul versante nord, dopo gli stabilimenti balneari. Sul posto, per gli accertamenti dovuti, i Carabinieri di Villapiana agli ordini del Maresciallo Luigi Potenza. La testimonianza dei vicini e l’evidenza del malore hanno indotto il Magistrato di turno a non disporre l’autopsia per cui la salma è stata trasferita subito presso la morgue del cimitero di Villapiana a disposizione dei familiari.

Pino La Rocca 

Fonte: Sibarinet.it